PARROCCHIE CENTRO CADORE

PARROCCHIE CENTRO CADORE

SAN BIAGIO - SAN GIORGIO - SAN VIGILIO

IL SALUTO DEL PARROCO

A tutti coloro che si apprestano a visitare questo sito, che vuole raccontare il cammino della nostre comunità, vada il mio più cordiale saluto. 

Un saluto che diventa subito un benvenuto caloroso a tutti! 

Sono grato a chi con cura ha provveduto alla realizzazione di questo strumento e che mi sosterrà nel promuoverlo e arricchirlo,  strumento che al giorno d’oggi diventa necessario per poter arrivare prima e in tempo reale a tutti, sia ai parrocchiani come a coloro che vivono al di fuori del territorio delle nostre parrocchie.

Il sito parrocchiecentrocadore, nasce dal momento in cui la cura pastorale delle parrocchie di San Biagio in Calalzo, di San Giorgio in Domegge e di San Vigilio di Vallesella – Grea, sono state affidate allo stesso parroco. Un cammino nuovo che si apre e che spalanca novità e orizzonti nuovi da saper cogliere e valorizzare. Questo nuovo cammino sarà chiamato a puntare alla collaborazione e alla condivisione, in quella prospettiva futura alla quale sono chiamate tutte le comunità parrocchiali della nostra diocesi di Belluno – Feltre.  Una collaborazione doverosa, pur mantenendo però la peculiarità di ogni singola parrocchia con la sua storia, le sue tradizioni, i suoi carismi e i suoi cammini personali. È bello pensare però che le ricchezze e i doni di una si intreccino con l’altra per far maturare così una bella armonia. 

L’intento e la proposta di questo nuovo sito ha questa finalità: quella di far emergere i tratti di questo cammino da condividere mettendo al suo interno notizie e racconti dei vari gruppi e della varie iniziative comuni, ma anche delle singole comunità. Questo anche attraverso il blog allegato. 

Da subito si può trovare e scaricare il foglietto della settimana, i numeri degli ultimi bollettini parrocchiali, i rappresentanti dei consigli pastorali e così piano piano verranno aggiunti altri tasselli per rendere bello e vivace questo strumento.

A tutti auguro una buona navigazione con la speranza che questo mezzo possa essere di aiuto per far arrivare prima le comunicazioni e così la biografia delle nostre parrocchie.


don Simone Ballis, pievano

BOLLETTINO
Questa è la sezione del bollettino interparrocchali delle parrocchie di San Biagio in Calalzo di Cadore, di San Giorgio in Domegge di Cadore e di San Vigilio in Vallesella – Grea, che dal 12 settembre...
BLOG
In questa sezione verranno pubblicati gli avvisi e pensieri del parroco alle comunità.
FOGLIETTO
Questa è la sezione del foglietto settimanale delle parrocchie di San Biagio in Calalzo di Cadore, di San Giorgio in Domegge di Cadore e di San Vigilio in Vallesella – Grea, che dal 12 settembre...

IL PARROCO

Don Simone Ballis, è originario della parrocchia di Santa Maria Maddalena in Rocca Pietore (BL). Nato il 5 marzo del 1983, dopo aver compiuto gli studi superiori al IPPSAR Alberghiero di Falcade e diplomatosi nel 2002, nello stesso e precisamente il 9 ottobre, entra nella Comunità vocazionale del Seminario di Belluno per poi entrare, dopo due anni, in Teologia. Durante gli anni di Seminario, presta il suo servizio pastorale presso l’ospedale di Belluno (2002-2003), presso il Centro Socio Relazionale di Belluno (2003- 2004), nella parrocchia di Sospirolo e Gron con l’allora parroco don Giuliano Follin (2005-2007) e l’anno successivo (2007- 2008) nella parrocchia di Pieve d’Alpago con don Lino Del Favero. Nel periodo estivo del 2006 e 2007 , svolge anche l’attività di assistenza dei volontari alla villa gregoriana in località Palus San Marco ad Auronzo di Cadore. Ammesso tra i candidati al diaconato e presbiterato il 5 maggio 2006, lettore il 20 aprile 2007 e accolito l’11 aprile 2008, il 25 ottobre 2008 viene consacrato diacono nella cattedrale di Belluno per la mani del Vescovo Mons. Giuseppe Andrich e successivamente inviato, dal 31 ottobre 2008, in servizio pastorale nella popolosa parrocchia di Santa Maria Assunta in Castion. Nello stesso anno completa gli studi nel Seminario Gregoriano, diventando sacerdote il 6 giugno del 2009 assieme ai confratelli don Giorgio Aresi e don Fabiano Del Favero. Consacrato presbitero dal Vescovo diocesano Mons. Giuseppe Andrich, è da lui inviato come vicario parrocchiale nella parrocchia di Castion, dove era già li da diacono. Continua così la sua collaborazione con l’arciprete Mons. Ottorino Pierobon per sei anni fino al 7 settembre 2014. Dal 17 dicembre 2009 è anche consigliere spirituale dell’Associazione diocesana “San Vincenzo De Paoli”. Viene nominato pievano di Domegge di Cadore e parroco di Vallesella il 26 giugno 2014. Fa il suo ingresso in parrocchia il 28 settembre 2014 a Domegge e il 4 ottobre a Vallesella. Dal 12 settembre 2019 è anche parroco della parrocchia di San Biagio in Calalzo di Cadore.

GALLERIA
Sezione in cui sono presenti gli scatti di alcuni momenti più importanti della nostra Comunità.
ORARI DELLE SANTE MESSE
In questa sezione si potranno trovare gli orari aggiornati delle Sante Messe.
CONTATTI
In questa sezione si posso trovare i vari contatti delle tre parrocchie e quelli personali del parroco.

IL LOGO

Il nuovo logo delle parrocchie, che si può trovare in questo sito e sul foglietto degli avvisi della settimana, è stato pensato e realizzato da Serena Da Vià, che ringraziamo. Il desiderio del parroco era quello di raffigurare i tre santi delle nostre parrocchie insieme, volendo da subito sottolineare la novità, possiamo dire storica, che vede Calalzo, Domegge e Vallesella – Grea, camminare con la guida dello stesso parroco. Già le parrocchie di San Giorgio e San Vigilio da vent’anni vivono questo cammino insieme e ora anche Calalzo. Ecco il perché dei tre santi uniti insieme nello stesso logo.

In questa elaborazione grafica dei tre santi, a sinistra verso l’alto, si presenta la figura di San Biagio volutamente con la barba come viene raffigurato nella bellissima statua che si può vedere sull’altare della chiesa parrocchiale di Calalzo. Il Pastorale è il simbolo del suo essere vescovo e martire. Sotto si presenta la figura benedicente di San Vigilio, senza barba a voler rappresentare la parrocchia più giovane delle tre, Vallesella – Grea, nata il 31 dicembre 1936. Lo sfondo che rimane dietro la figura del santo, vuole richiamare la bellissima vetrata che si staglia sullo sfondo del presbiterio della nuova chiesa di Vallesella. In alto a sinistra sembra uscire dal logo San Giorgio, patrono di Domegge, come sappiamo soldato pronto a difendere la principessa dal drago malefico con la caratteristica spada che schiaccia il male. Colpisce la bellezza del cavallo che sembra correre in avanti verso mete e cammino nuovi…tutti da scoprire e cogliere. 

POST DEL BLOG

L’INCONTRO CON LA MADONNA DEL CARAVAGGIO
Martedì 26 maggio ricorre la memoria della Beata Vergine del Caravaggio. A Calalzo, verso la Val d'Oten, si trova la chiesa a lei dedicata. Una chiesa molto "sentita" e una devozione sempre mantenuta "viva" dai calaltini quella alla Madonna del Caravaggio. Lì sotto...
Leggi "L’INCONTRO CON LA MADONNA DEL CARAVAGGIO"
DOPO LA PRIMA DOMENICA DELLA RIPRESA
Siamo alla conclusione di questa domenica, festa dell' ascensione del Signore che con gioia ha rivisto l'apertura festiva delle nostre celebrazioni.  È  stata nuovamente domenica: il giorno del Signore e il giorno della comunità, dove i fedeli si ritrovano per manifestare il loro...
Leggi "DOPO LA PRIMA DOMENICA DELLA RIPRESA"
RICORDANDO I 100 ANNI DELLA NASCITA DI SAN GIOVANNI PAOLO II
Oggi 18 maggio 2020, è un giorno particolare. Infatti dopo 84 giorni, riprenderanno le celebrazioni liturgiche nelle nostre chiese, con la presenza del santo Popolo di Dio. Questa ripartenza, attesa e preparata, con tutte le varie indicazioni già ampiamente diffuse, coincide, in maniera...
Leggi "RICORDANDO I 100 ANNI DELLA NASCITA DI SAN GIOVANNI PAOLO II"
INIZIATI I LAVORI DEL CAMPANILE DI SAN GIORGIO
Oggi lunedì 4 maggio, grazie all'avvio della famosa "fase 2", si sono avviati i lavori di restauro del campanile della chiesa pievanale di San Giorgio di Domegge di Cadore. Sarà un lavoro significativo, che richiederà alcuni mesi. Per arrivare a questo avvio, la...
Leggi "INIZIATI I LAVORI DEL CAMPANILE DI SAN GIORGIO"
DISTRIBUZIONE DEL BOLLETTINO “TRA I NOSTRI PAESI”
Da questa settimana, è in distribuzione il primo numero del nuovo giornale parrocchiale delle nostre comunità.  Entrerà  nelle case grazie ai distributori, che dopo questa data del 4 maggio, con più libertà, potranno recapitarlo.  Per questa volta non "busserranno alla porta" ma metteranno il...
Leggi "DISTRIBUZIONE DEL BOLLETTINO “TRA I NOSTRI PAESI”"
UN MESE DI MAGGIO PARTICOLARE
È un mese di maggio certamente particolare. La fase di emergenza che stiamo ancora attraversando, non ci permette di ritrovarci nelle nostre chiesette e borgate, per i tradizionali fioretti. Ricordo comunque, che ogni sera dal lunedì al venerdì, alle ore 18.00, li dove...
Leggi "UN MESE DI MAGGIO PARTICOLARE"
MESSE SI, MESSE NO
da una riflessione di don Riccardo Parissenti, pievano di San Vito di Cadore e parroco di Borca di Cadore Un giorno - vicino o lontano, lo sa Dio- questa pandemia e questo pandemonio finiranno. Molti si chiedono cosa stiamo imparando, cosa cambierà in...
Leggi "MESSE SI, MESSE NO"
UNA RIFLESSIONE IN QUESTO PERIODO “SOSPESO”
Lasciamo la parola di Monsignor Giovanni D'Ercole, vescovo di Ascoli Piceno, a seguito della conferenza stampa di ieri del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Si può trovare qui la lettere della Conferenza Episcopale Italiana al Governo ItalianoDownload
Leggi "UNA RIFLESSIONE IN QUESTO PERIODO “SOSPESO”"